Article

Un ramo alto nella grotta di Istirzili

Istirzili

Anche una vecchia grotta, arcinota e di facile accesso, può dare ancora qualche sorpresa. Nei nostri giri esplorativi tra Solocorgine, Stirsili e Erritzo, decidiamo di dare un sguardo alla vecchia grotta di Istirzili (0050 SA/OG). Si tratta di una grande sala alta oltre 10 m molto concrezionata con un ingresso ampio e evidente. Notiamo alcune aperture in alto e decidiamo di provare a fare qualche arrampicata per capire se esiste una eventuale prosecuzione. La grande sala è talmente ampia che Sirio può pure utilizzare il drone per dare un sguardo in alto: qualche buco potrebbe riservare una sorpresa. Individuata la via Francesco, assistito da Tore, inizia l'arrampicata sulla parete che sormonta la franata centrale che divide la grotta in due ambienti Dopo un paio d'ore ci dà il via libera per salire: si arriva in alto (cirica 15 metri sopra il punto di partenza) ad un passaggio tra le concrezioni che introduce ad una sala molto concrezionata, con dischi, vaschette, cannule e colate che quasi chiudono il passaggio. Si individua un arrivo di acqua e anche un punto di assorbimento. Alla fine della galleria è presente un pavimento che suona vuoto. La particolarità di questo ambiente è la presenza di tanti dischi, di diverse dimensioni, concrezionati nella parte inferiore. 

 

 

Dove siamo

Photogallery