Article

Monitoraggio nella grotta degli Spelerpes

geotritone speleomantes imperialis

Monitoraggio delle nidiate del geotritone Speleomantes imperialis nella grotta degli Spelerpes

Castello di Medusa, Samugheo

Prosegue anche nel 2015 il monitoraggio delle nidiate di geotritoni iniziato nel 2014. Abbiamo posizionato 3 rilevatori auto registranti di temperatura e umidità all’interno della grotta tra l’ingresso e la zona di nursery. I nostri piccoli geotritoni si sono dati da fare questa primavera deponendo le uova in ben sei nidi, a partire da fine Marzo, riutilizzando due nidi già occupati nel 2014. I dati raccolti ci dicono che la zona di nursery corrisponde al settore della grotta in cui la temperatura non risente più delle variazioni giorno/notte mantenendosi all’incirca costante, con una umidità relativa sempre al 100%. La grotta degli Spelerpes si conferma quindi come un sito particolarmente importante per la nidificazione di questa specie endemica.

Dove siamo

Photogallery